14°C
Poche nuvole
Cerca
Chiudere questa casella di ricerca.
Attività sportive

ESCURSIONI
e cammina

Scoprire Le più belle passeggiate nel sud della Corsica vicino a Porto-Vecchio : Mare a Mare Sud, A Punta di A Vacca Morte, Piscia di Ghjaddu... 

Se siete famiglia, amici, un appassionato di sport, che siate appassionati di outdoor o amanti del patrimonio culturale, i nostri itinerari soddisferanno tutte le vostre aspettative. 

Percorsi segnalati e sicuri vi accompagnerà attraverso foreste verdi l'inebriante macchia mediterranea, il torrenti tortuosi e panorami mozzafiato sul Mar Mediterraneo.

I nostri tour sportivi vi invitano a superare i vostri limiti e a godere della natura in tutto il suo splendore. Salite in cima alle montagne della Corsica e sfidate i sentieri ripidi. 

Esplorate le antiche vestigia e scoprite i villaggi pittoreschi e immergersi nel il ricco passato della Corsica. Lasciatevi trasportare indietro nel tempo ammirando i tesori nascosti della regione lungo i sentieri del patrimonio.

Non perdete l'occasione di scoprire le meraviglie naturali e culturali del sud della Corsica.

Consigli di sicurezza e buona condotta per gli escursionisti

Contattare le organizzazioni competenti per avere consigli sulle condizioni locali.

Sapere come misurare le proprie capacità fisiche e tecniche. Non esitate a chiedere consigli o indicazioni a un professionista.

Scegliete buone scarpe da trekking e non dimenticate gli occhiali da sole, una bottiglia d'acqua e del cibo energetico. Assicuratevi di avere un kit di pronto soccorso.

In montagna il tempo cambia rapidamente (non dimenticate di portare con voi un abbigliamento adeguato).
Informati da consultare il meteo e sapere come tornare indietro se il tempo cambia.

Durante la stagione degli incendi boschivi, la Prefettura della Corsica informa sull'intensità del rischio di incendio. Questo viene calcolato ogni sera per il giorno successivo. Informatevi su questo rischio prima di partire. consultare la mappa direttamente online.

Comunicate a qualcuno il vostro itinerario e l'orario approssimativo di rientro.

Conoscere i cartelli e saperli leggere è la chiave per orientarsi e non perdersi.

Lampo rosso, 6 lampi di una lampada o di uno specchio o 6 richiami acustici al minuto.

Il numero di emergenza (standard europeo) è 112.

Vai al contenuto